• Veicoli
  • Tecnologia
  • Service
  • Ricambi
  • Notizie
  • Contatti

News

Pulizia meccanica della spiaggia a Rügen

15 ottobre 2020

Il comune di Binz, uno dei suoi clienti di più lunga data, utilizza BeachTech da 24 anni. Il direttore del cantiere Andreas Bluhm ci ha parlato e ci ha riferito della lunga e proficua collaborazione tra Kässbohrer e il comune. 


Ci sono delle sfide speciali sul vostro sito?

Andreas Bluhm: "Qui a Binz non ci sono sfide particolari sulla spiaggia. Abbiamo una spiaggia di sabbia finissima, senza pietre. Un ostacolo, ma non è affatto una sfida, è la costruzione di castelli. Ma BeachTech ha già sviluppato soluzioni per questo, di cui ovviamente stiamo parlando.

Occasionalmente ricevete dai vostri ospiti un feedback diretto sulla qualità della spiaggia?

Andreas Bluhm: "La pulizia della spiaggia è per noi una priorità assoluta, ed è per questo che riceviamo regolarmente elogi per la qualità della spiaggia. Soprattutto nei fine settimana e durante le vacanze il nostro molo diventa un motivo fotografico. Le tracce belle e pulite del pulitore della spiaggia fanno sembrare le foto come se fossero state scattate da un fotografo.

Se il tempo è brutto e non possiamo pulire, a volte ci sono delle domande. Se, a causa delle capacità tecniche e del personale, è possibile solo una pulizia sezione per sezione della spiaggia lunga 5,5 km e alcune aree devono essere lasciate fuori.

Perché avete deciso per un BeachTech?

Andreas Bluhm: "L'efficienza e la tecnica di pulizia sono state decisive per noi. Non abbiamo molti tempi di fermo macchina e la tecnologia di pulizia ci permette di pulire fino a 10 cm di profondità".

Come giudicate il BeachTech in termini di facilità d'uso?

Andreas Bluhm: "L'operazione è super chiara e semplice. Il trattore è più complicato da usare".

Cosa apprezza della collaborazione con Kässbohrer?

Andreas Bluhm: "Apprezziamo particolarmente il fatto che in passato abbiamo potuto contribuire direttamente allo sviluppo del prodotto in diverse occasioni. Kässbohrer è stato sul posto con noi negli ultimi sei anni e ha testato sul campo gli addetti alle pulizie della spiaggia. Abbiamo potuto visionare direttamente i nuovi veicoli e dare suggerimenti. Ne siamo particolarmente orgogliosi. Reagiamo immediatamente agli sviluppi e ai problemi attuali".

Può farci un esempio di come ha potuto contribuire allo sviluppo del prodotto?

Andreas Bluhm: "Siamo stati in grado di esercitare un'influenza significativa sullo sviluppo del finisher in particolare. Abbiamo contribuito a far sì che la costruzione sia più ampia e che l'appendino generi più pressione. Questi due miglioramenti si traducono in un'immagine sensazionale della spiaggia. I lampeggianti rotanti del veicolo possono ora essere ordinati anche come opzione. Questi sono molto importanti per noi per garantire una maggiore visibilità e sicurezza sulla spiaggia.

BeachTech 2500 al lavoro a Rügen
Foto della spiaggia con e senza pulizia meccanica della spiaggia
Andreas Bluhm, direttore del cantiere della comunità di Binz